Google blocca lo spam con l'intelligenza artificiale

Google blocca lo spam con l’intelligenza artificiale

Per combattere lo spam, Google usa un algoritmo basato su una intelligenza artificiale che riconosce e blocca lo spam in 3 casi:
– spam sottoposto a scansione;
– spam indicizzato;
– spam beccato dall’azione manuale.

COME FUNZIONA ?
Il crawler, in fase di scansione e durante la richiesta di indicizzazione manuale, può rilevare lo spam ed eliminarlo prima che venga indicizzato.
Dopodiché, lo aggiunge alla lista dei casi spam migliorando l’apprendimento dell’IA che disciplina l’algoritmo di Google.

I metodi di spam si evolvono continuamente per raggirare l’algoritmo di Google ma, per ora, la fase di apprendimento riesce nel tempo a migliorare la risposta alle nuove casistiche grazie al machine learning. Il segreto dell’algoritmo di Big G è un po’ come quello della Coca Cola, si sa più o meno come funziona ma non si conosce quale sia l’ingrediente segreto per ovvi motivi…

Fonti:

https://developers.google.com/search/blog/2021/04/how-we-fought-search-spam-2020