Come tracciare il Business Profile con Google Search Console

Come tracciare il Business Profile con Google Search Console

Fra i tanti test seo che sto facendo ce ne è stato uno davvero interessante e relativamente veloce iniziato a luglio 2022 che mi ha regalato delle piacevoli sorprese.

In pratica, su un progetto iniziavo ad avere la necessità di avere più dati sull’esperienza degli utenti con la scheda Google Business Profile (o My Business). Volevo più informazioni sia sui clic provenienti dal tasto sito web che sui post pubblicati come novità, gli eventi, i prodotti, ecc… Perciò, ho creato un utm e l’ho associato all’url per tracciare questi dati in Google Analytics ma, dopo qualche settimana, ho scoperto una cosa davvero figa e utile.

Non solo mi ritrovavo i dati (relativi ad utenti, sessioni, eventi, ecc) in Google Analytics e GA4 ma stavo tracciando anche i kpi in Google Search Console.

Come tracciare il Business Profile con Google Search Console

Quindi, come si può notare nell’immagine sotto, in GSC sono riuscito ad estrarre informazioni molto utili come le query ricercate dagli utenti che sono approdati sulla scheda Business Profile (e, poi, hanno cliccato sul link con l’utm per raggiungere il sito web) e le ho usate anche per alimentare (e migliorare) il piano editoriale del Business Profile ma non solo.

Insomma, grazie a questa piccola trovata, posso usare anche i dati delle risorse pubblicate su Maps per capire quali query li hanno attivati pur trattandosi di un canale dell’ecosistema Google differente dalla search (dove, quindi, con Google Search Console si fatica ad arrivare). Quindi, per concludere, è possibile visualizzare in Google Search Console le query attivate dal Business Profile (anche in Maps, ecc)? La risposta è sì, sono riuscito a validare la mia ipotesi (almeno in questo mio test…).

PS. Questa volta non linko nessuna fonte in quanto, in questo caso, sarei io stesso ma spero che sia utile rendere pubblica questa tips! 🙂